Quando la banca si adatta al cliente

di Chiara Basciano

scritto il

Intesa Sanpaolo avvia nelle maggiori filiali l?orario esteso fino alle 20, per venire incontro alle mutate esigenze della clientela.

Cambiano gli stili di vita della clientela, ecco che cambiano anche le strategie del mercato, in questo caso particolare delle banche. Si perché Intesa Sanpaolo avvia gradualmente nelle maggiori filiali l’orario esteso fino alle ore 20 e l’apertura il sabato mattina.

Entro la fine di gennaio gli sportelli coinvolti saranno un centinaio”, si legge nel comunicato diffuso, “per diventare 500 entro giugno, aumentando progressivamente nei mesi a seguire laddove il contesto di mercato lo richieda”. Cambiamenti anche per quel che riguarda l’offerta alla clientela: i gestori potranno raggiungere il cliente direttamente presso il domicilio e il posto di lavoro.

Il nuovo modello di servizio che Intesa Sanpaolo offre alla clientela rappresenta una rilevante innovazione” – osserva Enrico Cucchiani, Consigliere Delegato e CEO di Intesa Sanpaolo – “grazie alla quale saremo più vicini a tutti i nostri clienti anche la sera e il sabato nelle filiali e, attraverso i canali diretti, 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana. Il nuovo modello di servizio è segno di grande consapevolezza dei lavoratori ed è un modo innovativo per sostenere l’occupazione”.

=> Leggi: L’intesa coi sindacati a ottobre 2012

Chiarisce il concetto anche l’intervento di Giuseppe Castagna, Direttore Generale responsabile della Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo: “Le nostre filiali saranno aperte nelle fasce orarie in cui le persone hanno tempo da dedicare alle scelte finanziarie – piccole o grandi che siano – importanti per il loro futuro. Siamo impegnati a migliorare i livelli di servizio ai clienti”.

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?