Brainstorming: è una perdita di tempo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco perché il brainstorming può essere una perdita di tempo e quelle attività più efficaci nel generare nuove idee.

Il processo di creazione di nuove idee atraverso il brainstorming può essere fallimentare perché le migliori nuove idee non emergono mai da questo tipo di attività. Il cervello non è infatti in grado di lavorare al meglio in un’atmosfera rigida, dove c’è troppa pressione da parte del leader e del gruppo: ci sono però attività più efficaci per lo sviluppo di nuove idee. Si tratta di tecniche che fanno sì che il cervello lavori con agilità, che consentono nuove connessioni e nuove intuizioni. Vediamo quali.

=> Scopri i pro e i contro del brainstorming

Distrarsi per liberare la mente: è proprio durante le attività di svago che spesso si formulano nuove idee interessanti o si trovano le risposte alle domande che si erano poste in precedenza. Esercitate il cervello con compiti impegnativi e interessanti, poiché sarà poi più facile innovare. Si può anche optare per giochi che stimolano il cervello a crescere, come ad esempio il cruciverba o i giochi di memoria.

Trovate il tempo per meditare: l’innovazione e nuove idee sono già dentro noi e un modo per concentrarsi risiede nella meditazione. Questa aumenta infatti le capacità di concentrazione e permette alla mente di lasciare che le nuove idee fluiscano liberamente. Dormite abbastanza: la capacità di imparare, pensare in modo più innovativo e di risolvere i problemi è aumentata dopo un buon sonno.

Infine, credere nelle proprie capacità: i creativi e le persone di successo in generale hanno qualcosa in comune, ovvero credono che l’intelligenza sia espandibile. Per questo motivo bisogna accrescere continuamente le proprie capacità intellettuali dimostrando più capacità e apertura mentale, nonché prendere più rischi.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali