Cosa si deve vendere?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Una guida per quegli imprenditori che stanno pensando di lanciare una nuova attività commerciale: cosa si deve vendere?

Chi vuole iniziare una nuova attività commerciale oppure espandere quella esistente deve essere sicuro di restare concentrato su quell’aspetto che davvero conta e che è più importante di qualsiasi servizio o prodotto: ciò che i clienti vogliono e di cui hanno bisogno. 

=> Scopri da dove trarre nuove idee per prodotti innovativi

È infatti proprio questa la chiave per raggiungere il successo: l’imprenditore deve ricordare che ciò che il pubblico compra non è sempre ciò che si vuole vendere. La propria grande idea potrebbe essere un disastro perché non in grado di soddisfare le persone.

Quindi, cosa vendere? Non c’è una sfera di cristallo per prevedere quali prodotti o servizi saranno di successo, ma ci sono modi per ridurre i rischi e migliorare le proprie probabilità di successo. Eccoli di seguito:

  • deve essere qualcosa di cui la gente ha bisogno o che desidera;
  • deve essere di buona qualità ed efficace;
  • deve essere qualcosa che si può produrre a basso costo e vendere almeno al doppio della cifra;
  • deve avere un mercato raggiungibile;
  • dovrebbe essere qualcosa che consente il cross-selling e l’up-selling di prodotti aggiuntivi;
  • è necessario disporre di un modo economico e affidabile per fornire o distribuire il prodotto ai clienti;
  • dovrebbe essere qualcosa che piace al team e che si crede valga il prezzo a cui viene venduto.

=> Leggi come presentare nuove idee