Quattro volti della customer analysis

di Chiara Basciano

scritto il

Conoscere il cliente aiuta il business, quattro modi in cui la customer analysis può servire.

La customer analysis ha diversi utilizzi, potendo dare una mano al business in diversi settori. Tramite i segmenti RFM (Recency, Frequency, Monetary) i clienti, reali e potenziali, possono essere suddivisi in gruppi omogenei.

=> Vai alle tecniche per acquisire clientela

I diversi clienti infatti variano a seconda delle modalità di acquisto, possono essere più o meno veloci, più o meno decisi e con diversi poteri di acquisto. Questo porta ad una comunicazione più mirata a seconda della tipologia, migliorando la fidelizzazione. Tutta questa fase può essere descritta come segmentazione comportamentale.

=> Scopri il marketing B2B

In altri casi può essere utilizzata per individuare i potenziali clienti cha abbandoneranno il sito. Esistono infatti delle variabili che permettono di prevedere un comportamento a rischio abbandono e di mettere quindi in atto delle misure preventive e correttive. Inoltre la customer analysis permette di individuare il reale valore del cliente, tenendo conto non solo dei ricavi attuali, ma anche da quelli attesi in un determinato arco temporale. Ciò permette azioni di marketing mirate verso i gruppi di clienti che promettono maggior profitto.

=> Leggi il customer engagement

Infine permette la canalizzazione, vale a dire il processo orientato all’attribuzione di ciascun cliente  ai differenti canali in cui si articola la forza vendita di una società. In tal modo si massimizzerà il profitto, sfruttando le reali capacità di spesa/investimento del cliente con il minor costo di contatto/acquisizione.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari