Efficienti e organizzati in ufficio

di Teresa Barone

scritto il

Come organizzarsi al meglio sul lavoro per essere sempre efficienti e produttivi.

Un’organizzazione adeguata e una gestione del tempo ottimale sono in grado di influire in modo determinante sulla qualità del lavoro e sulla stessa produttività.

=> Trucchi dei leader per una maggiore produttività

Essere organizzati ed efficienti sul lavoro, infatti, rende più produttivi e aiuta a limitare lo stress anche nei periodi caratterizzati da un carico di mansioni notevole o da scadenze imminenti.

Una corretta organizzazione si conquista attivando buone pratiche e strategie specifiche, soluzioni che progressivamente favoriscono una maggiore efficienza e avvicinano il conseguimento degli obiettivi prefissati.

Liste di impegni

Tenere traccia degli impegni e delle priorità in modo scritto, evitando di fare affidamento solo sulla memoria, aiuta realmente a portare avanti ciascun progetto nel miglior modo possibile. Per ciascuna voce di questo elenco, inoltre, sarebbe opportuno chiarire i passaggi fondamentali da compiere.

Regola dei due minuti

Semplice da applicare ma estremamente efficace, la regola dei due minuti impone di svolgere seduta stante tutte le mansioni che richiedono un tempo non superiore a 120 secondi, evitando di procrastinare e di accumulare impegni da smaltire.

Monitorare i successi

A cadenza settimanale, infine, è utile valutare i progressi compiuti cercando di identificare che cosa ha funzionato bene e quali aspetti, invece, avrebbero potuto essere migliorati per ottenere esiti differenti e corrispondenti alle aspettative.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito