Borse di studio Amazon Women in Innovation: bandi al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Borse di studio Amazon a sostegno delle giovani studentesse nelle discipline STEM iscritte presso quattro atenei italiani.

Amazon ha annunciato la terza edizione della borsa di studio Amazon Women in Innovation che mira ad aiutare le nuove generazioni e le studentesse più meritevoli ad avere successo nel mondo digitale. L’iniziativa è stata estesa a quattro atenei italiani: il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano, l’Università di Roma “Tor Vergata” e anche l’Università degli Studi di Cagliari.

=> Amazon Campus Challenge: opportunità per le PMI

Amazon Women in Innovation fa parte del progetto Amazon in the Community e consiste in un finanziamento di 6.000 euro all’anno, per tre anni, concesso a quattro studentesse da altrettanti atenei italiani. Amazon metterà anche a disposizione una mentor per aiutare a sviluppare competenze utili per il lavoro futuro. Ciascun ateneo ha pubblicato le scadenze per la candidatura alle borse di studio destinate alle giovani studentesse nelle discipline STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica).

Il Politecnico di Milano chiama a raccolta le studentesse che, entro la scadenza del bando, siano immatricolate per la prima volta all’a.a. 2020/2021 ai corsi di laurea in Ingegneria Matematica e in Ingegneria Informatica del Politecnico di Milano, con almeno 20 CFU utili al conseguimento del titolo e una media degli esami utili al conseguimento del titolo non inferiore a 24/30. La domanda deve essere presentata entro il 31 marzo 2021.

Il Politecnico di Torino coinvolge le studentesse che hanno effettuato la prima immatricolazione al sistema universitario nell’a.a. 2020/2021 al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica o Ingegneria Informatica (Computer Engineering), avendo conseguito almeno 20 CFU alla data del 27/02/2021 e avendo riportato una media pesata degli esami non inferiore a 24/30. La scadenza della domanda è prevista per il 15 marzo 2021.

L’Università “Tor Vergata” di Roma concede la borsa di studio alle studentesse immatricolate per la prima volta all’a.a. 2020/2021 al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica oppure al Corso di Laurea in Ingegneria di Internet, con almeno 18 CFU conseguiti e una media pesata degli esami non inferiore a 26/30. Le domande devono pervenire entro il 10 marzo 2021.

L’Università degli Studi di Cagliari, infine, concede la borsa di studio alle studentesse immatricolate regolarmente per la prima volta all’a.a.2020/2021 al Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica, Elettronica ed Informatica online e in presenza (blended), che abbiano conseguito almeno 18 CFU, presenti nel piano di studi e utili al conseguimento del titolo entro il 12/03/2021, con una media non inferiore a 26/30. Le domande devono pervenire entro il 12 marzo 2021.

I Video di PMI