Lean Manager: richieste raddoppiate nel 2012

di Redazione PMI.it

scritto il

Con la crisi cresce la richiesta di Lean Manager: nel 2013 raddoppieranno le offerte di lavoro per i professionisti del risparmio.

Professionisti del risparmio, esperti in tagli e ottimizzazione delle risorse: sono i Lean Manager, figure professionali delle quali le aziende sembrano non poter fare a meno, soprattutto in tempo di crisi economica.

=> Scopri le figure manageriali più richieste nel 2013

La richiesta di Lean Manager è infatti raddoppiata nel corso del 2012 rispetto al 2011, segnale evidente di quelle che sono le priorità della maggior parte delle aziende nazionali, vale a dire tagliare le spese e razionalizzare i costi.

Le previsioni per il 2013 non si discostano da quanto si è verificato nei dodici mesi precedenti, tanto che si parla di un notevole incremento delle offerte di lavoro destinate ai dirigenti dotati di competenze che spaziano dalla capacità di ridurre i tempi di lavorazione di un prodotto, ottimizzare il materiale impiegato e lo spazio occupati. Francesca Contardi, Ceo di Page Personnel, traccia un quadro esaustivo della situazione attuale:

«In un contesto economico complesso come quello attuale le imprese hanno sempre più la necessità di gestire in modo efficiente il lavoro, ottimizzando i costi di gestione e di produzione. Motivo per cui, quest’anno, la richiesta di lean manager raddoppierà rispetto al 2012 (100% in più). Le origini del lean thinking risalgono infatti agli anni novanta e sono strettamente collegate alle attività di fabbrica dei produttori automobilistici giapponesi, in modo particolare alla Toyota Motor Corporation, è pur vero però che oggi ci troviamo di fronte a una onda di ritorno, alimentata sempre più dalla crisi in corso».

=> Scopri perché i temporary manager sono sempre più richiesti

Chi sono effettivamente i Lean Manager? Spesso inseriti nell’organico come consulenti esteri o temporary manager, quindi legati al conseguimento di un obiettivo specifico limitato nel tempo, devono essere laureati in ingegneria gestionale con alle spalle percorsi formativi specialistici (esistono numerosi corsi di specializzazione e Master in Lean Management).