I trend dei talenti

di Chiara Basciano

scritto il

Cosa devono sviluppare le aziende per attrarre i talenti migliori in fase di selezione.

Cosa cercano i maggiori talenti in un’azienda? Come diventare allettanti ai loro occhi? Il rapporto presentato da LinkedIn, Talent Trends 2015, ha cercato di individuare le caratteristiche dei talenti in rapporto alla ricerca del lavoro, a iniziare dalla prima fase di ricerca per finire al colloquio.

=> Vai ai consigli di LinkedIn

Il 54% degli italiani si mostra interessato soprattutto alla retribuzione, primo fattore discriminante nella prima fase di selezione. Cala di molto l’interesse nei confronti delle possibilità di carriera, considerato fattore primario per il 38%, percentuale simile per quanto riguarda la necessità di ritenere il lavoro stimolante,con il 37%.

=> Scopri come scovare i talenti nascosti

Il colloquio incide notevolmente sull’interesse nei confronti del lavoro, se infatti è stato positivo l’87% potrebbe cambiare idea riguardo ad un’azienda ritenuta dapprima poco interessante, mentre l’83% potrebbe rifiutare un lavoro allettante se il colloquio è stata un’esperienza sgradevole.

=> Leggi come gestire i talenti

Appaiono gravi le mancanze di comunicazione in generale, infatti se il 94% degli intervistati vorrebbe essere sempre contattato dopo il colloquio, anche se ha avuto esito negativo, solo il 41% ha ricevuto informazioni dopo il colloquio. Inoltre interessante il modo in cui si preferisce essere contattati: in caso di esito positivo si preferirebbe una telefonata, se negativo una e-mail.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari