Customer experience e finanza

di Redazione PMI.it

scritto il

Anche i servizi finanziari possono beneficiare della tecnologia per migliorare la customer experience.

Riuscire ad interagire attivamente col cliente rappresenta un enorme vantaggio competitivo per le aziende di ogni settore. Tra queste anche i servizi finanziari devono rivedere le loro strategie, guardando alla digitalizzazione come al fattore di crescita per eccellenza.

Secondo recenti ricerche le generazioni più giovani hanno un nuovo modo di guardare al settore finanziario, non avendo la necessità del luogo fisico, snobbando strumenti quali l’assegno e considerando lo smartphone il modo migliore per gestire il proprio conto. In questa prospettiva i servizi finanziari devono svecchiarsi, come sottolineato da Massimo Palermo, Country Manager di Avaya Italia, presentando i nuovi prodotti dell’azienda.

=> Scopri i manager della finanza tecnologici

Secondo Palermo infatti «È ormai possibile utilizzare assistenti virtuali che attraverso i big data pescati nella Rete, sui social media, in base ai gusti e alle preferenze manifestate, possono suggerire all’utente acquisti (come ad es. il mutuo più adatto alle proprie esigenze), oppure consentire di effettuare pagamenti digitali o più in generale interagire con noi risolvendo problemi complessi attraverso lo smartphone. L’intelligenza artificiale è già pronta ad aiutare le banche a rivoluzionare l’assistenza alla clientela». Sottolinea quindi l’importanza della customer experience nel settore, come veicolo di fiducia e quindi possibilità di rapporto diretto tra azienda e cliente.

=> Vai a leadership collaborativa tra finanza e Tech

Il campo di battaglia è proprio quello della customer experience che, grazie agli strumenti tecnologici, può essere sempre più personalizzata e soddisfacente per il cliente, diventando così il modo migliore per promuovere i servizi finanziari offerti.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari