Gartner: consumatori sempre più influenzati dai social network

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Sempre più consumatori consultano amici o "Follower" all'interno dei social network prima di effettuare gli acquisti. Un fenomeno da conoscere e sfruttare per un marketing più mirato ed efficace

Le aziende,sempre più coscienti dell’importanza dei social media all’interno dei processi di marketing, stanno moltiplicando la loro presenza all’interno dei social network, dedicandovi sempre più tempo e risorse. Non tutti i media sociali sono però uguali e i loro “abitanti” vanno riconosciuti e distinti al fine di pianificare campagne mirate ed efficaci.

A tal proposito, la società di analisi Gartner ha studiato 4000 persone in 10 mercati, al fine di identificare i gruppi che giocano un ruolo chiave nell’influenzare la cosiddetta brand awareness, il mercato delle ricerche e le campagne di marketing virale. Ne emergono tre tipologie di consumatori, capaci di influenzare gli acquisti del 74% della popolazione; Gartner li identifica come Salesman, Connectors e Mavens.

La prima categoria, i Salesman (venditori), sono particolarmente abili nel persuadere le persone ad acquistare determinati beni o a comportarsi in un determinato modo. I Salesman non svolgono una vera funzione commerciale ma possono incoraggiare gli altri ad effettuare determinate scelte in base alle informazioni fornite.

I Connector (Connettori), che si possono dividere in “Heavy” e “Light”, svolgono una funziona di ponte tra differenti gruppo di persone. Il loro ruolo è facilitato da numerosi contatti con i differenti gruppo sociali e al piacere che questi provano nel far conoscere (e quindi connettere) le persone fra di loro.

I Mavens sono essenzialmente degli esperti ai quali le persone (spesso familiari ed amici) si rivolgono per avere informazioni su determinati prodotti. Non compiono una vera opera di persuasione me i loro consigli, che si limitano perlopiù ad informare, possono comunque influenzare gli acquisti.

Secondo Gartner, «le aziende che utilizzano i social network dovrebbero per un certo periodo sviluppare relazioni con i clienti chiave e progressivamente raffinare i relativi profili all’interno dei network sociali. In questo modo, ai singoli più idonei possono essere indirizzate le giuste informazioni su prodotti e informazioni».