ADV online: Linee Guida IAB per la qualità

di Redazione PMI.it

scritto il

Online, anche in italiano, le Linee Guida IAB per l'assicurazione di qualità di Network ed Exchange: obiettivo, più trasparenza e procedure standard

Disponibili online le linee guida IAB – elaborate dal comitato Adnetwork & Adexchange – volte a garantire elevati standard di qualità ADV, per rispondere alle esigenze di aziende e agenzie di Advertising che mirano alla valorizzazione dei brand.

Il vademecum offre spunti operativi volti a standardizzare procedure e informazioni per gli inserzionisti che investono in Web Advertising.

Obiettivo, migliorare la gestione delle attività di acquisto di spazi pubblicitari, incrementare il controllo sui posizionamenti e offrire maggiore tutela del marchio. Come? Attraverso l’introduzione di parametri di misurazione oggettiva che consentano di standardizzare le procedure di compravendita di spazi pubblicitari.

In sintesi, le “Linee Guida IAB per l’assicurazione di qualità di network & exchange” si pongono due obiettivi primari.

1. Fornire informazioni dettagliate a livello di:

  • acquisizione degli spazi pubblicitari (Inventory)
  • tassonomia dei contesti & targeting
  • verifica degli spazi disponibili

  • comunicazione dei dati

Evitare incomprensioni adottando una terminologia comune per targeting e dati.

In generale, le linee guida invitano ad una maggiore trasparenza su fonti, contenuti e posizionamento, gestendo più apertamente il rapporto con editori e inserzionisti. Per questi ultimi, in particolare, è necessario definire categorie di contenuti, segmentati per audience, che risultino univoche e standard.

Fondamentale, inoltre, adottare una terminologia unica per la divulgazione dei dati (off-site behavioural targeting e third-party data) prevedendo un set di termini e definizioni chiave. Infine, lo IAB invita gli operatori del settore a prevedere corsi di training e formazione obbligatori per tutti gli Adnetwork e Adexchange certificato.

I Video di PMI