Pubblicità video online: un business per Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

In crescita gli investimenti pubblicitari sui video online: lo comnfermano numerosi studi di settore, che sottilineano le potenzialità del canale per le piccole e mnedie imprese

In aumento tra le piccole imprese la tendenza a puntare al Web come canale advertising. Accanto ai più “tradizionali” strumenti online, sembra emergere in modo particolare anche la scelta dei video pubblicitari online.

Le video-sponsorizzazioni web sono un fenomeno già ben radicato negli Usa, trauinando l’intero mercato modniale: stando alle stime Kelsey Group nel rapporto US Local Video Forecast (2007-2012), raggiungeranno quota 1,5 miliardi entro il 2012, contro gli 11 milioni del 2007.

Alta la percentuale di consumatori a guardare le pubblicità video online: a marzo 2008 erano il 60% degli utenti coinvolti nel survey Kelsey.

Secondo le stime Borrell Associates dello scorso aprile, inoltre, gli investimenti pubblicitari sui video online sarebbero ancora più eclatanti: 1,2 miliardi già nel 2007.

A rendere prolifico questo settore sarebbe l’inarrestabile aumento degli utenti Internet, sempre più propensi a guardare video online (anche pubblicitari). Un pubblico che secondo eMarketer arriverà a raggiungere la quota di 190 milioni nel 2012.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito