eAdvertising: Yahoo! punta sul targeting comportamentale

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuove opportunità per gli inserzionisti online con la tecnologia Yahoo!: la web company lancia oggi in Italia la propria piattaforma di 'behavioural targeting'

Nuova frontiera della pubblicità online, il ‘behavioural targeting‘ è oggi uno degli strumenti più efficaci per cogliere al meglio le potenzialità del Web in termini di strategie di marketing e advertising.

In questo scenario Yahoo! si sta consolidando in tutta Europa dopo essersi imposta negli Usa, grazie alla propria tecnologia proprietaria che da oggi approda anche in Italia.

Studiata per gli inserzionisti che operano sul web, la nuova piattaforma è finalizzata a focalizzare le campagne online sul target più appropriato, indirizzando i messaggi pubblicitari più rilevanti a consumatori il cui comportamento online abbia rivelato un esplicito interesse per il prodotto o servizio in questione.

Obiettivo, consentire agli inserzionisti di ottimizzare gli investimenti in advertising online e raggiungere gli utenti con messaggi pubblicitari ancora più efficaci.

La tecnologia di targeting comportamentale messa a punto da Yahoo! valuta una serie di parametri e fattori atti a stabilire il livello di interesse e la potenzialità di acquisto dei consumatori, con l’obiettivo finale di comprendere quale sia la tipologia di annuncio pubblicitario più efficace per un dato gruppo di utenti.

La piattaforma oggi presentata è stata sviluppata per il mercato italiano, prendendo quindi in considerazione variabili e parametri specificatamente legati al nostro scenario nazionale: analisi di cicli di interesse, creazione di modelli predittivi, categorizzazione delle diverse tipologie di azioni degli utenti, pagine viste sul network Yahoo!, ricerche effettuate, click sugli sponsored search e sui banner, valutazione dei target, ecc.

«Siamo orgogliosi di essere i primi sul mercato italiano ad offrire una soluzione completa e proprietaria di behavioural targeting» ha affermato Massimo Martini, Amministratore Delegato di Yahoo! Italia. «Con questo annuncio Yahoo! conferma il proprio impegno nell’innovare il mercato dell’advertising online e la posizione di partner of choice degli inserzionisti».

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?