Google AdWords: offerte ottimizzate per dispositivi Mobile

di Redazione PMI.it

scritto il

Dal 22 Luglio le campagne Google AdWords attive sono state automaticamente potenziate, con la possibilità di gestire le offerte per più dispositivi in un’unica campagna.

Ogni utente può ricorrere oggi a più terminali per effettuare le proprie ricerche online e gli eventuali acquisti ad esse connessi. Per questo motivo, le campagne di Google AdWords consentono di avviare l’operazione su un dispositivo per terminarla su qualunque altro. Grazie alle nuove campagne potenziate, infatti, è più facile mostrare gli annunci in modo pertinente, essere visibili al momento/luogo giusto e proporre le offerte in base all’utilizzo del dispositivo, visto che gli annunci per i sistemi Mobile hanno caratteristiche diverse da quelli per desktop.Vediamo  come impostare le offerte per cellulari e smartphone, premettendo 2 punti fondamentali:

  • Se il nostro sito non è ottimizzato per il Mobile si rischia di perdere il 50-60% del budget investito perché l’utente insoddisfatto tende a lasciarlo immediatamente  (vale la stessa regola che vige nel Web: per convincere il visitatore si hanno massimo 1-2 secondi).
  • Le offerte per dispositivi Mobile non valgono per tablet, notebook e computer: questo è il più grande limite delle campagne potenziate, mentre precedentemente si poteva crearle dividendole per dispositivo.

Differenziare le offerte per Mobile

  • Entrare nella proprio account di AdWords,
  • Scegliere la campagna per cui modificare le offerte,
  • Cliccare su Impostazioni,
  • Cliccare su Dispositivi,
  • Nella colonna “agg.offerta” alla riga “Dispositivi mobili dotati di browser completi” cliccate nella cella in cui si vuole cambiare l’offerta,
  • Si aprirà una finestra da cui aumentare o diminuire le offerte per i Mobile, in percentuale a quella di base.

Ultimo appunto importante: se non avete esigenze che i vostri annunci siano visibili su smartphone e cellulari, potete disabilitarli, impostando come offerta un -100% (cioè zero) dell’offerta base. Tuttavia, ciò andrà ad influire sul punteggio di qualità medio delle parole chiavi. Per i dettagli consulta la pagina ufficiale delle campagne potenziate Google AdWords.

________

*Articolo a cura di Simone Mozzato, ( www.doctor-web.org) consulente per le imprese in ambito Web Marketing.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti