Social Media e Marketing Analytics: stato dell’arte in Italia

di Barbara Weisz

scritto il

Gli strumenti più avanzati, dal marketing analytics ai social media, poco utilizzati dai direttori marketing italiani: stato dell'arte e prospettive, uno studio Bocconi-SAP.

Social mediaSocial Media e Marketing Analytics ancora poco diffusi in Italia, anche se le imprese che li utilizzano ottengono i risultati migliori: è la fotografia dello studio “Il Futuro secondo i Direttori Marketing: Competenze per decidere e decisioni per competere” realizzato da SDA Bocconi e SAP Italia.
L’83% dei manager interpellati non esprime un’idea precisa sull’utilità dei Marketing Analytics, preferendo canali informativi telematici più tradizionali (Web, Email, eventi). Quanto ai Social Media, solo il 16,4% li utilizza nella strategia di comunicazione dell’impresa, tanto più che nel processo di raccolta dati sono considerati il mezzo che funziona meno, così come è poco considerata la capacità di far partecipare i clienti alla creazione di contenuti.

=> Modelli di Marketing Digitale per PMI

Trend nel Marketing

In un periodo ancora caratterizzato dalla crisi, la ricerca di nuovi mercati viene considerata la competenza di Marketing più critica per il successo dell’impresa e per alimentarne l’innovazione. Per quanto riguarda il budget 2014, le voci più rilevanti sono Web Marketing (43%) e il lancio di nuovi prodotti (40%), mentre i Marketing Analytics (17%) e la Pubblicità (15%) sono i fanalini di coda.

«I direttori marketing riconoscono l’importanza di creare customer experience innovative e personalizzate usando piattaforme multimediali e multicanale e progettando touchpoint integrati nelle varie fasi del customer journey», afferma Gabriele Troilo, responsabile della ricerca con Paolo Guenzi. «Sottovalutano, tuttavia, la potenza degli strumenti di marketing analytics e big data, il cui utilizzo distingue le imprese che ottengono i risultati migliori».

=> Guida al Social Media Scheduling per le PMI

«Dalla ricerca emerge in modo chiaro che il marketing delle aziende italiane dovrebbe utilizzare in modo più efficace le molte informazioni disponibili sui clienti e sul mercato, ma per farlo veramente serve sviluppare competenze nuove e accelerare l’adozione della tecnologia oggi disponibile», dichiara Flaminio Francisci, Direttore Marketing di SAP Italia, secondo il quale «strumenti avanzati come marketing analytics, piattaforme di gestione del cliente multicanale e in tempo reale, strumenti di integrazione e utilizzo dei canali digitali, costituiscono un potenziale di sviluppo molto interessante».

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?