Digitale GoDaddy per la ripresa di commercianti e PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

La digitalizzazione è il vero punto di forza delle piccole imprese e dei commercianti italiani che si apprestano ad uscire dal lockdown: soluzioni GoDaddy per ripartire prima e con magiore forza.

GoDaddy in aiuto di piccole imprese, artigiani e commercianti italiani alle prese con la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus: grazie al supporto degli strumenti digitali, infatti, è più facile superare le limitazioni fisiche del lockdown e raggiungere i propri clienti.

Con la campagna digital “.makeyourpoint”, (concept creativo sviluppato da Alkemy in collaborazione con Luther Dsgn), si sottolinea il ruolo chiave del sito web aziendale e dell’e-commerce per abbattere le barriere e dare forza al proprio business.

Al centro della campagna ci sono i volti e le storie vere di piccoli e medi imprenditori italiani, che hanno scelto di passare al digitale per ripartire con maggiore celerità ed efficacia dopo la chiusura forzata, in vista della ripresa graduale delle attività produttive e commerciali.

Il digitale, alla luce del momento storico che stiamo vivendo, è ben più di una strategia: è una necessità. Ecco perchè il punto del dominio web diventa quindi un punto di partenza, di forza e di riferimento.

GoDaddy è uno dei principali provider al mondo di domini, piattaforme cloud e servizi di web hosting. Come spiega Gianluca Stamerra, Regional Director per l’Italia e la Spagna:

Con questa campagna vogliamo rivolgerci in particolare a tutti gli imprenditori che in questo momento di difficoltà si ritrovano a dover reinventare la propria attività, portando per la prima volta online il proprio business o cercando di migliorarlo,

Con esempi concreti di persone che hanno raggiunto il successo grazie al digitale, non solo vogliamo creare empatia e fiducia, ma dimostrare come sia possibile dare una svolta digitale a qualunque business, grazie al supporto e agli strumenti e il supporto personalizzato messi a disposizione da GoDaddy.

La nuova campagna permetterà a GoDaddy di mostrarsi agli occhi dei consumatori come un esempio di positività e resilienza, soprattutto per le aziende che vogliono uscire più forti dall’emergenza”,  ha spiegato Duccio Vitali, CEO di Alkemy, che affianca GoDaddy in un momento storico in cui è fondamentale rinnovarsi per comunicare con il proprio target.

Le storie vere della campagna makeyourpoint servono a raccontare quanto siano semplici ed intuitivi gli strumenti ed i servizi offerti da GoDaddy: in qualunque punto della propria personale esperienza imprenditoriale e professionale ci si trovi, sarà facile immedesimarsi e comprendere come beneficiare di una maggiore e più efficace presenza digitale.

Ma chi sono i protagonisti della campagna GoDaddy?

Simona Prandi di Business and Wealth Training Academy.

Nella campagna, racconta il suo punto di partenza con “Siti Web + Marketing”, suite integrata per le piccole imprese prive di competenze tecniche specifiche.

 

Michela di Nuzzo di Flick on Food, prodotto digitale multipiattaforma dedicato al cibo.

Michela racconta il suo “punto di riferimento”, ossia le soluzioni di web hosting affidabili performanti, adatte alla creazione di un sito web professionale.

 

Roberto Dibenedetto della gioielleria Nove25.

Per GoDaddy racconta il suo “punto di forza”, ovvero i certificati SSL che consentono di essere riconosciuti da browser e motori di ricerca come siti affidabili agli occhi degli utenti, anche per le transazioni e l’inserimento di dati.

 

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale