Pubblicità  sul Web: entrate da record

di Carlo Lavalle

scritto il

Ottime notizie per la pubblicità  online che registra negli Usa una crescita a due cifre nei primi sei mesi del 2013 secondo quanto riportato nel rapporto IAB Internet Advertising Revenue, pubblicato dalla Interactive Advertising Bureau ( IAB) e redatto da PricewaterhouseCoopers. Rispetto allo stesso periodo del 2012 i ricavi aumentano del 18% raggiungendo quota 20,1 miliardi di dollari. La componente a più forte sviluppo è quella mobile.

Per il mobile advertising si tratta di un vero e proprio boom con un salto in avanti del 145% in rapporto al semestre dello scorso anno. Le entrate ammontano complessivamente a 3 miliardi di dollari contro 1,2 miliardi del 2012, cifre che, a giudizio di Sherrill Mane, Senior Vice President, Research, Analytics and Measurement di IAB, testimoniano un chiaro spostamento di interesse e attività  di consumatori e investitori verso i dispositivi mobili. Nelle sue dimensioni però questa crescita costituisce in ogni caso un “fatto sbalorditivo”. Quanto alla componente video digitale i suoi ricavi crescono a 1,3 miliardi di dollari nel primo semestre del 2013 (+ 24% sul 2012) mentre quella search raggiunge quota 8,7 miliardi di dollari (+7%). “Il vertiginoso aumento del mobile advertising – commenta Randall Rothenberg , Presidente e CEO di IAB – rappresenta la prova che i gli operatori hanno compreso l’enorme potenziale degli schermi più piccoli”.