APE Volontaria e cumulo ENPALS

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Franca chiede

Al momento di fare domanda, vengo a sapere che forse non posso accedere all’APE Volontario: ho 19 anni di contributi INPS e 3 anni ex ENPALS. Ma non sono ormai un’unica cassa? Posso accedere all’APE?

Barbara Weisz risponde

Per accedere all’APE Volontario ci vogliono 20 anni di contributi versati alla stessa gestione INPS ma, per quanto riguarda i contributi ex ENPALS, potrebbe aver ragione lei visto che l’articolo 16 del dpr 1420/1971 garantisce fra le due gestioni il cumulo gratuito.

In generale, i contributi versati a entrambe le gestioni danno diritto a una sola prestazione previdenziale tuttavia, nel caso dell’APE Volontaria, la circolare attuativa INPS 28/2018 non prevede questo specifico caso. Ma nemmeno esclude questa fattispecie, che è prevista da una normativa e che quindi si dovrebbe considerare utilizzabile.

Diversamente, i contributi versati a diverse gestioni INPS (ad esempio, lavoratori dipendenti e gestione separata) non possono essere sommati per raggiungere i 20 necessari per l’APE.

I contributi versati all’ex ENPALS (poi confluito nell’INPS), invece, si dovrebbero sommare in applicazione della sopra citata legge del 1971.

Così come il divieto di cumulo per l’APE volontario non impedisce di utilizzare strumenti come la ricongiunzione dei contributi o il riscatto. Non si applica, invece, la totalizzazione dei periodi assicurativi italiani con quelli esteri maturati in Paesi UE, Svizzera, SEE o extracomunitari convenzionati con l’Italia.