Tratto dallo speciale:

Modello 770 in scadenza

di Noemi Ricci

scritto il

Mancano ancora pochi giorni alla scadenza per la presentazione del modello 770/2014 e del ravvedimento operoso, dopo la proroga concessa dal MEF.

Grazie alla proroga concessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per la presentazione del modello 770/2014, la scadenza fiscale inizialmente fissata per il 31 luglio è slittata al 19 settembre. Dunque entro tale data i sostituti d’imposta sono chiamati a presentare all’Agenzia delle Entrate il modello 770. La scadenza di settembre riguarda sia il modello 770 Semplificato che quello Ordinario. Stessa scadenza anche per il versamento delle ritenute con ravvedimento operoso.

=> Modello 770 in scadenza il 19 settembre

Modello 770

Ricordiamo che la presentazione del modello 770 deve essere effettuata esclusivamente per via telematica direttamente, utilizzando il sistema Fisconline o Entratel, oppure tramite un intermediario abilitato.

=> 770: modello, istruzioni e novità 2014

Ravvedimento operoso

Il 19 settembre rappresenta il termine ultimo anche per i ravvedimenti operosi collegati alla presentazione del modello 770, ovvero a:

  • l’erronea presentazione dei modelli 770/2013 Semplificato e Ordinario;
  • l’omesso, insufficiente o tardivo versamento delle ritenute operate nel 2013.

=> Guida alla compilazione del 770

Ricordiamo che si può ricorrere al ravvedimento operoso entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno nel corso del quale è stata commessa la violazione a patto che questa non sia già stata constatata e non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l’autore, o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza (art. 13 del DLgs. 472/97). Per beneficiare del ravvedimento operoso è necessario versare gli interessi al tasso legale (2,5%, fino al 31 dicembre 2013 e 1%, dal 1° gennaio 2014) per i tardivi versamenti e le sanzioni ridotte previste per le diverse violazioni.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito