Bonus Sisma: pronto il codice tributo

di Redazione PMI.it

scritto il

L’Agenzia delle Entrate comunica il codice tributo per utilizzare il credito d’imposta relativo ai finanziamenti erogati dopo il Sisma nel Centro Italia.

L’Agenzia delle Entrate ha reso noto il codice tributo per utilizzare, in compensazione, il credito d’imposta relativo al recupero degli interessi e delle spese di gestione inerenti ai finanziamenti agevolati erogati a favore di imprenditori, agricoltori e professionisti coinvolti dal sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016 e nel 2017.

=> Sisma: come versare i contributi sospesi a rate

Con la risoluzione n.54/E del 30 maggio, l’Agenzia delle Entrate ha infatti istituito il codice tributo 6895 denominato “Credito di imposta per il recupero da parte dei soggetti finanziatori degli interessi relativi ai finanziamenti erogati e delle spese di gestione – Sisma Centro Italia – art. 11, c. 5, d.l. 9 febbraio 2017, n. 8”.

Il codice, precisano dalle Entrate, è visibile nella “Sezione Erario” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”, riportando come “anno di riferimento” quello a cui si riferisce, per ciascuna scadenza di rimborso, l’importo degli interessi sui finanziamenti erogati e delle spese di gestione nella forma “AAAA”.

Lo stesso codice tributo deve essere anche utilizzato per la restituzione degli importi relativi ai finanziamenti concessi e successivamente revocati, da parte dei soggetti finanziatori, anche in caso di estinzione anticipata.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali