Impresa senza carta, al via roadshow Assintel

di Noemi Ricci

scritto il

Assintel inaugura il roadshow per Pmi su dematerializzazione e digitalizzazione in azienda. L'impresa paperless, dalla firma digitale alla fatturazione elettronica

Assintel ha dato il via oggi al primo dei cinque appuntamenti dal titolo “L’impresa paperless: la gestione digitale dei documenti, dalla firma digitale alla fatturazione elettronica.
Questo, con l’obiettivo di favorire tra le Pmi l’utilizzo della digitalizzazione dei documenti, informandole su vantaggi, strumenti e opportunità che offre oggi il mercato.

L’archiviazione elettronica rappresenta un tema fra i più attuali e strategici in ambito aziendale, consentendo di convertire i processi in un sistema integrato.

Grazie all’eliminazione della carta permette un taglio nelle spese logistiche e gestionali rendendo più efficace la gestione di tutti i flussi informativi interni.

Il roadshow – prima a Torino e poi nelle città di Padova, Modena, Roma e Milano – presenterà alle piccole e medie imprese partecipanti alcune fra le soluzioni più avanzate presenti sul mercato in tema di dematerializzazione.

L’organizzazione di ogni singola giornata di “formazione e informazione” sarà simile nei cinque appuntamenti: apertura con intervento istituzionale, presentazione di scenario a cura di IDC, interventi da parte di esperti del settore, presentazione di soluzioni e casi di studio da parte di aziende che concretamente operano nel settore.

L’evento è svolto in collaborazione con le associazioni territoriali di Confcommercio, le Anorc (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione sostitutiva) e con il contributo di Adobe Systems Italia, Amedeo Bennati, Dataease Italia, Kartha, Omicron Sistemi, Ricoh Italia, Sediin e Top Consult.