Avvio imprese giovanili e femminili in Umbria

di Teresa Barone

scritto il

Risorse per la nascita di imprese giovanili e femminili: dalla Regione arrivano fondi fino a 800mila euro.

La Regione Umbria lancia nuovi progetti per favorire l’occupazione sul territorio e promuovere la nascita di nuove imprese giovanili e femminili. Grazie a una dotazione economica pari a 800mila euro, l’amministrazione regionale concede risorse alle imprese avviate da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni e alle donne fino ai 40 anni, incentivandone il reinserimento nel mercato del lavoro.

=> Occupazione, bando Cre.s.c.o in Umbria

Contributi

La Regione concede un contributo fino a 1300 euro per coprire i costi della costituzione dell’impresa, erogando anche risorse per promuovere investimenti come l’acquisto di macchinari e attrezzature.

Domande

Le domande, corredate dai progetti di impresa, possono essere inviate entro il 2 gennaio 2017 anche via PEC all’indirizzo direzionesviluppo.regione@postacert.umbria.it. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Umbria.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Umbria