Software per ottimizzare i processi aziendali

di Marianna Di Iorio

scritto il

BEA Systems ha annunciato la disponibilità di una nuova soluzione di Business Process Management, per ottimizzare i processi aziendali

Monitorare e supportare l’ottimizzazione dei processi: è questo l’obiettivo alla base del nuovo prodotto lanciato da BEA Systems, società che si occupa di software per l’infrastruttura applicativa.

Si tratta di BEA Aqualogic BPM 6.0, un pacchetto software progettato per creare e monitorare i processi business end-to-end. In particolare, la nuova soluzione ha lo scopo di rendere maggiormente efficiente l’attività di lavoro e condurre simulazioni di processo in tempo reale.

Secondo Shane Pearson, vice president marketing e product management di BEA Systems, «le aziende che hanno utilizzato con successo il business process management a livello di progetto sono ora alla ricerca di una piattaforma che cresca insieme alle loro esigenze e che le aiuti a supportare migliaia di processi complessi, globali e spesso mission-critical. L’IT ha bisogno di un prodotto scalabile e gli utenti business hanno bisogno di strumenti facili e immediati […]».

Ultima in ordine di tempo, BEA Systems allunga la lista di quelle aziende che, come già Emc e TIBCO, si sono dedicate alla progettazione di soluzioni di Business Process Management.

Come sottolinea un recente studio pubblicato da BPTrends (Survey of Business Process Initiatives), le imprese che hanno al loro interno un centro di eccellenza BPM hanno realizzato un ROI cinque volte superiore rispetto a quelle che non lo hanno. Inoltre, le imprese che hanno un reparto che si dedica esclusivamente ai processi di business hanno una redditività quasi doppia rispetto alle altre.

Sarà, forse, proprio per questo motivo che le aziende puntano a lanciare nuove soluzioni di BPM.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!