Investimenti immobiliari: truffe addio con Whuis

di Redazione PMI.it

scritto il

Come investire nel mattone in modo sicuro verificando l'affidabilità delle controparti grazie alla piattaforma che ne aggrega le informazioni in ambito immobiliare.

Comprare o affittare un immobile, residenziale o commerciale, è sempre un investimento importante. Ma, come in tutti i settori, anche in quello immobiliare le truffe sono dietro l’angolo. Ecco perché prima di investire nel mattone è sempre consigliabile fare opportune verifiche utilizzando le informazioni che vengono rese disponibili per la consultazione pubblica, ad esempio dal Catasto e dai Tribunali.

Si tratta di una procedura che si rivela spesso complessa perché segmentata. Nasce da qui Whuis, piattaforma online che aggrega dati pubblici provenienti dalle varie fonti istituzionali come Catasto, Tribunale e Camera di commercio, per semplificare il processo di verifica delle informazioni e verificare l’affidabilità degli interlocutori della trattativa.

=> Investimenti immobiliari: dove rendono di più

Whuis: come funziona

Whuis è stata fondata da Daniele Mancini, CEO e founder di Go Next, specializzata in consulenza strategica e negli investimenti immobiliari. L’idea è di rendere fruibili informazioni già disponibili per la consultazione pubblica ma in maniera disaggregata, mettendo a disposizione degli utenti in un’interfaccia semplice da navigare e consultare.

=> Correzione online per gli errori catastali

Il meccanismo: tramite un motore di ricerca e una sola interrogazione è possibile ottenere tutte le informazioni in tempo reale in ambito immobiliare di una persona o azienda, dai dati da visura catastale e visura camerale all’elenco negatività con dettagli protesti, pignoramenti, pregiudizievoli di conservatoria, procedure concorsuali, informazioni su cariche aziendali/partecipazioni attive e recessi e molto altro.

Whuis.com è uno strumento utile sia per le aziende, soprattutto agenzie e agenti immobiliari, sia per i privati. Un modo per rendere più trasparenti e di qualità le trattative nel settore immobiliare e non solo. Il tutto sempre nel rispetto delle norme sulla privacy.

Il servizio, fruibile anche da Mobile con apposita app per Android e iOS, è a pagamento e prevede diversi pacchetti in abbonamento, in base alle proprie esigenze di ricerca. C’è anche la possibilità di testare gratuitamente il servizio: la prova gratuita dura 15 giorni e consente di effettuare fino a 10 ricerche.