Speed MI Up per start-up innovative

di Teresa Barone

scritto il

La nuova edizione del bando Speed MI Up per selezionare 15 start-up innovative beneficiarie di servizi ad alto valore aggiunto.

Start-up

Ha preso ufficialmente il via il 15 febbraio il bando Speed MI Up promosso dall’incubatore di impresa di Università Bocconi e lanciato in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano-Monza-Brianza-Lodi e il Comune di Milano. L’iniziativa si propone di selezionare 15 start-up innovative da inserire all’interno di un percorso biennale di servizi ad alto valore aggiunto. Un’opportunità per facilitare la nascita e lo sviluppo di attività offrendo servizi e spazi dedicati messi a disposizione a costo agevolato.

=> Start-up e innovazione a Milano

Selezione

La selezione si rivolge alle start-up attive da meno di 20 mesi: gli aspiranti imprenditori saranno selezionati in base al CV, al business plan, all’esito di elevator pitch basati sulla realizzazione di video di un massimo di tre minuti. Le start-up ritenute idonee potranno beneficiare di:

  • tutorship continuativa espressa da docenti Bocconi;
  • business review periodiche;
  • formazione espressamente dedicata alle start-up;
  • servizi tecnici di alta qualità;
  • Consulting Bureau su temi legali, di finanziamenti pubblici, marketing e digital media;
  • networking one-to-one con potenziali investitori;
  • eventi di knowledge sharing.

A ciascuna start-up verrà consegnato uno Startupper Kit contenente alcuni “strumenti” utili per affrontare il percorso, mentre al termine del percorso di incubazione di 24 mesi sarà rilasciato uno Startupper Certificate.

Candidature

Le candidature possono essere inviate attraverso il sito web ufficiale di Speed MI Up.