Tratto dallo speciale:

Moda Made in Italy: export in crescita

di Redazione PMI.it

scritto il

Lombardia prima regione italiana per l’export nel settore moda, soprattutto in Svizzera, Francia e Germania.

Con 10,4 miliardi di esportazioni, la Lombardia si colloca al primo posto tra le regioni italiane per quanto riguarda l’export del settore moda. La quota lombarda, infatti, rappresenta un quarto del totale nazionale pari a 42 miliardi nei primi nove mesi del 2019.

=> Coronavirus: effetto domino sull'export Made in Italy

Sono dati che emergono dalle elaborazioni della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Promos Italia su dati ISTAT. A mostrare un incremento sensibile sono state le esportazioni di abbigliamento (+7,6%) che superano i 14 miliardi, di borse (+12,8%) con 9,5 miliardi, di calzature (+5,4%) con 8 miliardi circa e di maglieria (+6,3%) con 2,7 miliardi.

In cima alla lista dei Paesi esteri che rappresentano i principali partner della regione, inoltre, compaiono Svizzera, Francia e Germania. Dando uno sguardo al panorama italiano, anche la Toscana supera i 10 miliardi nel periodo preso in esame (+26%), ma anche il Veneto con 8 miliardi mostra performance in ascesa.

Per quanto riguarda le città più attive nell’export, Milano è seguita da Como, Bergamo, Varese, Mantova e Brescia. I prodotti lombardi più richiesti all’estero, infine, sono le calzature (+11,4%) e gli articoli di abbigliamento (+7,2%).

I Video di PMI