Tratto dallo speciale:

Formazione e occupazione: bandi in Emilia Romagna

di Redazione PMI.it

scritto il

I bandi promossi in Emilia Romagna grazie alle risorse del FSE per promuovere occupazione e progetti di inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

Dal Fondo Sociale Europeo (FSE) arrivano risorse economiche fino a 40 milioni di euro per l’avvio di iniziative e bandi che hanno come fine quello di contrastare la disoccupazione sul territorio della Regione Emilia Romagna, fondi destinati a incentivare l’occupazione e interventi a favore delle persone svantaggiate.

=> Verso un “Patto per il lavoro” in Emilia Romagna

Avvisi pubblici

Attraverso le risorse del FSE, infatti, sono stati approvati due avvisi pubblici destinati agli enti di formazione professionale in partnership con le imprese locali: si parla, rispettivamente, dell’avvio  di politiche attive rivolte a inoccupati e disoccupati (nello specifico percorsi formativi per conseguire una qualifica professionale di operatori o di tecnici), e di piani di intervento territoriali da realizzare con soggetti, pubblici e privati per incentivare l’inserimento lavorativo dei soggetti in carico ai servizi sociali appartenenti a categorie a rischio di esclusione e discriminazione.

Scadenze

Per quanto riguarda il bando per l’occupazione  di persone inattive, la scadenza è fissata per il 23 aprile 2015. L’avviso per l’inclusione lavorativa delle persone svantaggiate scade il 2 aprile 2015.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna