Pagamento crediti PMI piemontesi entro luglio

di Teresa Barone

scritto il

La Regione accelera i pagamenti a favore delle imprese piemontesi che vantano crediti con la PA.

La Regione Piemonte ha annunciato lo sblocco dei crediti vantati dalle imprese nei confronti degli Enti pubblici accelerando quanto previsto dalla normativa attivata dal Governo.

=> Indennizzo ritardi PA nel Decreto Fare: marcia indietro?

Le PMI piemontesi riceveranno i fondi entro la fine di luglio grazie all’accordo siglato tra la Regione e il Ministero, intesa che si basa complessivamente sullo sblocco di 1 miliardo e 7 milioni di euro entro il 2014.

A breve, infatti, sono attesi i fondi relativi al 2013 che andranno ripartiti tra i Comuni, le Province, le Comunità Montane, i Consorzi e le Agenzie di Mobilità Metropolitana. La Regione provvederà a far confluire le risorse verso gli Enti locali, che procederanno entro 30 giorni al pagamento delle imprese.

Secondo il vice Presidente della Regione e assessore al Bilancio Gilberto Pichetto Fratin si tratta di un’operazione che:

=> Credito PMI: in arrivo decreto agevolazioni

«Non crea nuova spesa e riguarda debiti pregressi, già verificati dalla Regione. Le spettanze vengono sbloccate attraverso un meccanismo di anticipazione che era certamente indispensabile. Il Piemonte è la seconda regione italiana dopo il Lazio ad applicare gli effetti del decreto legge 35 e si distingue dunque positivamente in questo senso.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali