Tratto dallo speciale:

Massa Carrara finanzia gli impianti fotovoltaici

di Marianna Di Iorio

scritto il

La Camera di Commercio e la Provincia di Massa Carrara hanno stabilito un fondo di 150 mila euro per sostenere lo sviluppo di impianti fotovoltaici

La Camera di Commercio di Massa Carrara e la Provincia di Massa Carrara hanno stabilito un fondo comune di 150 mila euro per il sostegno, lo sviluppo e la diffusione della fonte di energia rinnovabile attraverso l’impianto solare fotovoltaico.

L’iniziativa è rivolta al contenimento dell’inquinamento ambientale in riferimento agli obiettivi stabiliti dal protocollo di Kyoto, il trattato internazionale in materia di ambiente sottoscritto nel 1997 che richiede ai paesi industrializzati di ridurre drasticamente le emissioni di elementi inquinanti. Il fondo, inoltre, rientra nell’iniziativa sul risparmio energetico promossa a livello europeo dall’UE e nel nostro paese dallo Stato italiano.

In particolare, 90 mila euro saranno destinate alle PMI che operano nel territorio della provincia di Massa Carrara, mentre 60 mila euro saranno fornite ai soggetti privati non d’impresa localizzati sempre nel territorio della provincia. Le PMI richiedenti dovranno essere regolarmente costituite e si dovranno trovare nel pieno e libero esercizio dei propri diritti.

L’aiuto prevede per ogni singolo progetto un massimo del 20% dei costi ammissibili e un limite massimo di fondo erogabile pari a 7 mila euro, sempre per ogni progetto.

Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione entro il 31 maggio 2007, presso l’EAMS, l’agenzia energetica della Provincia di Massa Carrara.