Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione in Campania: collaborazione con CCIE

di Teresa Barone

scritto il

Al via la collaborazione tra le CCIAA di Napoli e le CCIE situate all’estero, al fine di favorire l’ingresso delle imprese locali nei mercati internazionali.

La Camera di Commercio di Napoli promuove l’attività imprenditoriale locale avviando una forma di collaborazione con le Camere di Commercio italiane all’estero.

Un’opportunità per le CCIAA locali al fine di informarsi e intraprendere scambi commerciali con le realtà internazionali, in merito anche alle potenzialità di business e ai settori maggiormente promettenti.

La CCIAA di Napoli aderisce alla collaborazione con le Camere di Commercio all’estero attraverso l’intesa con 38 realtà estere.

Le CCIE sono presenti in 49 paesi in tutto il mondo e raggruppano oltre 24 mila imprese e associazioni di imprenditori sia italiani sia esteri, favorendo attraverso una molteplicità di iniziative l’accesso delle PMI nazionali nei mercati internazionali.

Le 38 Camere di Commercio estere avranno la funzione di sportelli operativi in grado di offrire consulenza e supporto alle CCIAA partenopee, che potranno usufruire dei progetti attivati in ambito internazionale volti a informare sulle opportunità di business nei mercati esteri a favore delle imprese italiane.

Il tutto attraverso seminari, convegni e workshop periodici.