Dell porta l’informazione online alle aziende

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Dell amplia il comparto di risorse informative online, per informare le Pmi sulle nuove tecnologie introducendole ad una gestione più efficace del proprio profilo di business

Le aziende, in particolare le piccole e medie imprese, quando hanno la necessità di reperire informazioni tecnologiche o di individuare strumenti che le aiutino nell’acquisto di beni IT, navigano la Rete e spesso fanno riferimento ai siti delle grandi case produttrici.

&Erave; il dato che emerge da numerose ricerche, compresi recenti studi IDC: il 34,3% delle piccole imprese e il 34,9% delle medie imprese cercano sul Web la risposta alle proprie esigenze di acquisto.

Per rispondere a questa emergente domanda da parte delle imprese, costruttori e provider di adeguano, “facendosi” portali a tutto tondo.

Tra i primi, ad esempio, il produttore di pc Dell, che ha deciso di ampliare le proprie risorse in Rete dedicate alla divulgazione informativa con strumenti come chat live e una particolare sezione online del portale istituzionale denominata Stimulus Learning Center.

Il tutto, per consentire agli utenti di reperire subito documenti informativi, white paper e notizie su risorse disponibili e incentivi governativi, nonchè approfondimenti verticali sui temi che riguardano energia, infrastrutture e salute.

Naturalmente le best practice proposte da Dell comprenderanno anche il complesso mondo dell’informatica aziendale: dalle linee guida per l’ottimizzazione dei server fino alle opzioni per la massimizzazione del tempo di vita delle batterie dei notebook.

Prosegue quindi il percorso di avvicinamento ai clienti, anche attraverso gli strumenti del Web 2.0, dell’interattività e dei siti di Social Networking. Una scelta saggia, considerato che il bacino di utenza è ampio e che rispetto al 62% delle persone che raggiungono i siti dei vendor alla ricerca di modelli e prezzi una buona parte prosegue la navigazione per trovare informazioni e consigli.