Aziende in crisi: ripartite le risorse per i co.co.pro.

di Noemi Ricci

scritto il

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale i criteri stabiliti dal Il Ministero del Lavoro sulla ripartizione delle risorse per la riqualificazione e il reinserimento dei co.co.pro.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2009 il DM 3 dicembre 2008 del Ministero del Lavoro, con cui vengono stabiliti i criteri di ripartizione delle risorse per riqualificazione e reinserimento dei co.co.pro.

Nello specifico, si fa riferimento ai 15 milioni di euro di stanziamenti di cui all’articolo 1, comma 1156, lettera d), Legge 27 dicembre 2006, n. 296, destinate per ciascuno degli anni 2007 e 2008 ai programmi di riqualificazione professionale ed al reinserimento occupazionale dei collaboratori a progetto, da ripartire tra le Regioni e le Province autonome.

Le risorse poste a carico del Fondo per l’occupazione sono state ripartite secondo delle tabelle facenti parte integrante del decreto.

I soggetti interessati sono i collaboratori a progetto che hanno lavorato presso aziende in situazioni
di crisi accertate ai sensi dell’art. 1 della legge n. 223/1991, e art.1 della legge n.291/2004 e successive modifiche ed integrazioni, o da altre norme di legge in materia di ammortizzatori sociali.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali