Regione Marche: task force a sostegno delle Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Approvate ieri nelle Marche, in sede di Giunta Regionale, nuove misure per sostenere e rafforzare l'economia locale. Una vera e propria task force a sostegno delle Pmi

nel nuovo anno si faranno sentire le conseguenze della recessione che ha segnato il 2008, tanto che per per riuscire a superare la crisi è necessario perseguire politiche di sostegno economico alle imprese in difficoltà.

Ci ha già pensato la Regione Marche, che ieri nella riunione della giunta regionale ha deliberato l’attuazione di un nuovo assetto delle deleghe e delle misure organizzative. Una vera e propria task force per rafforzare le azioni in difesa dell’economia marchigiana – lavoro e occupazione – che rappresenta la vera sfida per il 2009.

Ad annunciarlo è stato il presidente della giunta regionale, Gian Mario Spacca.
Tra le misure per fronteggiare la crisi economica a livello regionale, spicca il provvedimento secondo cui saranno due figure integrate – i due nuovi assessori, Stefania Benatti e Fabio Badiali – a cooperare con il presidente stesso per svolgere questo complesso compito.

Anche la flessibilità del presidio regionale del lavoro è stata incrementata, grazie al coinvolgimento e all’integrazione di servizi quali bilancio e programmazione.

L’assessore Benatti, con il supporto dell’assessore Badiali, presiederà il comitato di sorveglianza del Fondo Sociale Europeo, della conferenza interistituzionale di coordinamento regionale e della commissione regionale per il lavoro.