Tratto dallo speciale:

Bolzano: dipendenti usano sistemi ICT

di Chiara Bolognini

scritto il

Intervistate 577 imprese con più di 10 dipendenti e con sede in provincia di Bolzano: nel 2006 il 40,4% degli addetti ha utilizzato almeno una volta alla settimana il personal computer

I dipendenti di Bolzano usano il PC almeno una volta alla settimana. A questo conclusione si è giunti grazie ad un’indagine campionaria dell’Istat (Istituto Nazionale di statistica) sulle tecnologie di informazione e comunicazione delle imprese, che ogni anno viene svolta in Alto Adige dall’Astat.

Nel rilevamento relativo all’anno 2006 sono state intervistate 577 imprese con più di 10 addetti e con sede in provincia di Bolzano, che coprono la gran parte dei settori: industria, attività manifatturiere, costruzioni, commercio all’ingrosso e al dettaglio, alberghi, trasporti, magazzinaggio e comunicazioni, attività immobiliari, noleggio, informatica, ricerca e sviluppo e audiovisivi. Quasi la totalità delle imprese ha utilizzato internet: il settore manifatturiero ha raggiunto il 99,5%, mentre il settore commercio e servizi il 98,8%.

Tra i dati più significativi, va rilevato che 2006 il 40,4% degli addetti ha utilizzato almeno una volta alla settimana il personal computer e circa 2 utenti su 3 disponevano di una connessione Internet.

Il 59,9% delle imprese ha gestito gli ordini con sistemi automatizzati e il 74,7% è in possesso di una propria pagina Web.

Tra i servizi internet di cui le aziende hanno usufruito maggiormente la pole position spetta alla posta elettronica (98,7% delle imprese che usano il Pc) , mentre meno diffusi sono risultati i collegamenti Lan (Local Area Network) con il 54,9% e intranet con il 35,6%.

Il 69,8% delle imprese che nel 2006 utilizzava internet si è servito di una connessione Dsl, mentre il 36,7% della linea Isdn, mentre il collegamento modem analogico via telefono risulta meno diffuso (15,3%), ma sta prendendo piede l’utilizzo di connessioni senza fili (via telefono cellulare o satellite) che nel 2006 ha raggiunto il 15,3% pari alla connessione con modem analogico via telefono.

Sul fronte sicurezza, le imprese si sono avvalse, inoltre, per il 72,8% del backup e per il 46,5% di un server sicuro. Meno diffusi sono la crittografia (25,3%), la firma digitale (13,0%) e gli altri meccanismi di autenticazione degli utenti esterni, come per esempio il Pin (23,2%).

Più della metà delle imprese (59,9%) si è servita di sistemi informatizzati per la gestione degli ordini di acquisto e vendita.

Molto diffusi sono risultati anche i servizi quali l’acquisizione di informazioni sui mercati (per es. Il confronto dei prezzi), della quale si è servita il 71,2% delle imprese, e l’utilizzo di prodotti e servizi in formato digitale (66,9%).