Programma dell’ UE per favorire la crescita delle PMI

di Marianna Di Iorio

scritto il

L'unione Europea ha stabilito un programma quadro per favorire la crescita, la competitività e l'innovazione delle imprese di piccole e medie dimensioni

Crescita, competitività e innovazione: sono questi gli obiettivi che l’Unione Europea si pone per garantire lo sviluppo delle imprese nel Continente, come già ampiamente discusso al Consiglio europeo straordinario di Lisbona.

A tal proposito, su decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 6 Aprile 2005, è stato stabilito un programma quadro per l’innovazione e la competitività (2007-2013). Il programma partirà a breve e si svolgerà su un periodo di sette anni compreso tra Gennaio 2007 e Dicembre 2013, prevedendo un investimento pari a 4,213 miliardi di euro per l’intera durata. Gli interessi delle piccole e medie imprese costituiranno il nucleo del progetto, che riunirà azioni, per promuovere l’imprenditorialità, la competitività industriale e l’innovazione. L’accesso delle PMI ai finanziamenti e agli investimenti verrà agevolato dai vari strumenti finanziari comunitari che parteciperanno a sostegno delle imprese.

Il programma promuoverà, inoltre, l’adozione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e contribuirà ad apportare miglioramenti nel settore energetico, attraverso l’utilizzo di nuove fonti energia rinnovabili. Per maggiori approfondimenti è possibile consultare la proposta integrale del Parlamento europeo e del Consiglio.