A caccia di staff IT su social network

di Marianna Di Iorio

scritto il

Siti di social networking stanno diventando ottimi strumenti per cercare e assumere staff IT. Ma non per valutare le competenze

Siti di social networking, come Facebook, stanno diventando degli ottimi strumenti per assumere personale IT.

A rivelarlo è l’ultimo studio pubblicato dall’Association of Technology Staffing Companies, l’associazione che si occupa di analizzare le competenze dello staff tecnologico.

In particolare, secondo il 58% delle aziende di IT recruitment intervistate, i social network forniscono un aiuto maggiore nella ricerca del personale rispetto ad una tradizionale inserzione pubblicitaria.

Secondo Ann Swain, chief executive a Atsco, il successo dei social network risiede nel fatto che offrono «un dinamico dialogo a due vie tra il candidato e il reclutatore». Un vantaggio rispetto ad «altre passive modalità di annuncio».

Ma, se si considerano le competenze del personale, la situazione cambia: per 7 addetti alle assunzioni su 10 gli annunci di lavoro sono più efficaci se si cerca un candidato qualificato, mentre 2 su 10 preferiscono le tradizionali chiamate. Soltanto il 9% degli intervistati considera, invece, importante lo strumento di social networking.

Ad ogni modo resta il fatto che, come afferma ancora Swain, «i candidati spesso sono più propensi a rivelare informazioni personali su questi siti piuttosto che al telefono o durante un’intervista».