Ricollocazione per i lavoratori Expo

di Teresa Barone

scritto il

Intesa per la ricollocazione di 400 lavoratori che stanno terminando il loro percorso professionale a Expo 2015.

Expo 2015
Openjobmetis ha firmato un accordo sindacale mirato a favorire la continuità lavorativa di 400 lavoratori che stanno per terminare la loro esperienza professionale presso Expo 2015: un’intesa siglata con il supporto di Nidil Cgil Milano e Lombardia, FeLsa Cisl Milano e Lombardia e UilTemp Milano e Lombardia, finalizzata alla ricollocazione del personale assunto con contratto di somministrazione.

=> Expo 2015: ricollocazione interinali

Lavoro post Expo 2015

L’accordo sindacale si basa sull’attivazione di percorsi di orientamento e di valorizzazione dell’esperienza acquisita nel corso di Expo 2015: ciascun lavoratore potrà valutare un progetto di ricollocazione proposto da Openjobmetis sulla base dell’analisi delle competenze maturate.

In un secondo momento saranno organizzati 3 percorsi formativi per coloro che hanno svolto attività di promoter-hostess, ristorazione e vigilanza.

«Siamo davvero soddisfatti della collaborazione e del sostegno che abbiamo trovato in Nidil Cgil, Felsa Cisl e UilTemp – ha affermato Rosario Rasizza – la nostra agenzia per il lavoro è da sempre impegnata nel favorire la flessibilità positiva e l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Expo è stata un’esperienza eccezionale non solo per il Paese, ma anche per le tante persone che vi hanno preso parte attivamente, lavorando tutti i giorni per il successo della manifestazione.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Visite fiscali INPS per malattia dei dipendenti