Lavoratori in Legge 104: permesso biennale per se stessi?

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Roberta chiede:

Godo delle agevolazioni previste dalla Legge 104, in riferimento alla mia condizione personale. Posso chiedere per me stessa i previsti due anni di permesso straordinario concessi per i titolari della Legge 104?

I permessi biennali legge 104 in realtà possono essere utilizzati solo dal caregiver, ovvero dal parente che fornisce assistenza al disabile. Non è invece prevista la possibilità che il lavoratore portatore di handicap chieda il permesso biennale per se stesso. Il riferimento è l’articolo 42 del dlgs 151/2001, che introduce il congedo retribuito per due anni per i caregiver. quindi, per riassumere, non mi pare che lei abbia diritto al congedo retribuito biennale.

E’ invece possibile, anche con la Legge 104, richiedere il permesso biennale che non è però retribuito. Si tratta di un’altra tipologia di congedo, previsto dall’articolo 4 della legge 53/2000, in base al quale il lavoratore conserva il posto di lavoro, non ha diritto alla retribuzione e non può svolgere alcun tipo di attività lavorativa.

=> Permessi e congedi: cosa prevedono i contratti di lavoro

Il congedo non è computato nell’anzianità di servizio ai fini previdenziali; il lavoratore può procedere al riscatto o al versamento dei relativi contributi, calcolati secondo i criteri della prosecuzione volontaria.

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Barbara Weisz