Tratto dallo speciale:

Esodati, il punto INPS sulle operazioni di salvaguardia

di Barbara Weisz

scritto il

Da gennaio a maggio in pensione oltre 10mila esodati tutelati dalle cinque salvaguardie: platea dei beneficiari, assegni erogati, certificazioni.

Mentre sono ancora aperti i termini per presentare richiesta di accesso all’ultima salvaguardia, l’INPS propone il consueto report aggiornato sulla situazione esodati: in tutto, sono stati salvaguardati 162.130 lavoratori, sono state certificate le posizioni di 88.772 persone e 42.430 hanno iniziato a percepire l’assegno previdenziale. Si tratta di oltre 10mila pensioni in più rispetto ai 31.215 erogate a fine gennaio. Ecco il dettaglio della situazione, in base ai dati aggiornati al 6 maggio 2014.

=> Speciale Esodati: soluzioni, salvaguardie e pensioni

Prima salvaguardia: prevista dall‘articolo 24, comma 15 del dl 201/2011 (Salva Italia), convertito con la legge 214/2011, ha tutelato 65mila esodati, che hanno presentato le relative certificazini (nei casi in cui erano richieste) entro il 21 novembre 2012. Di queste 65mila, ne sono state di fatto salvaguardate 64.153 e sono 35.429 coloro che hanno già iniziato a percepire la pensione.

Seconda salvaguardia: prevista dall’articolo 22, comma 1 della legge 135/2012, riguarda 55mila esodati, che hanno presentato istanza entro il 21 maggio 2013 (per le posizioni per le quali era prevista la domanda). Le posizione ad oggi certificate sono 16.303 ed in 3.385 già prendono la pensione.

Terza salvaguardia: prevista dall’articolo 1, commi 231 e seguenti della legge 228/2012, riguardava 10.130 persone, a cui si sono aggiunti 6mila prosecutori volontari rimasti fuori e poi ricompresi nell’ultima Legge di Stabilità (comma 191, articolo 1, legge 147/2013). In iutto, il numero dei salvaguardati è salito a 16.130 persone, con presentazione di istanze entro il 25 settembre 2013. Sono state certificate 6.933 posizioni e liquidate 3.327 pensioni.

Quarta salvaguardia: gli articoli 11 e 11 bis del Dl 102/2013 convertito con la legge 124/2013 hanno tutelato 9mila esodati, che hanno presentato le istanze entro il 26 febbraio 2014. Sono state rilasciate 1383 certificazioni e liquidate 289 pensioni.

Quinta salvagurdia: prevista dalla Legge di Stabilità 2014 (articolo 1, comma 194, legge 147/2013) riguarda 17mila persone: si tratta di un’operazione ancora in corso (ecco il decreto ministeriale), la presentazione delle istanze prosegue fino al prossimo 16 giugno 2014 (presso l’INPS o presso le DTL a seconda della tipologia di salvaguardati). Al momento, quindi, non sono state rilasciate certificazioni e non sono state erogate pensioni.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro