Lavoro temporaneo: trend e professioni in ascesa

di Teresa Barone

6 Gennaio 2023 10:00

Quali sono le cinque professioni caratterizzate dalle maggiori opportunità di lavoro temporaneo per il 2023.

Il lavoro in somministrazione offre opportunità di impiego come base di partenza o di ripartenza. A tre anni dalla pandemia, le occasioni professionali non mancano specialmente nella logistica, nel customer care e nell’Ho.re.ca.

Secondo Jobtech, in particolare sono cinque le professioni caratterizzate dalle maggiori opportunità di lavoro temporaneo per il 2023.

  • Addetti al customer service: il servizio clienti è diventato una risorsa strategica, un advisor capace di far sentire il cliente curato e capito. È proprio questa rinnovata consapevolezza a dare una nuova spinta al settore, tanto che gli annunci relativi a lavori nel customer care o nelle inside sales sono in aumento, anche gestiti completamente da casa e in full remote working.
  • Sales assistant: le opportunità di inserimento per commesse e commessi aumentano su tutto il territorio nazionale e a offrirle sono principalmente le catene di abbigliamento, la GDO e la GDS.
  • Autisti e spedizionieri: la logistica offre numerose opportunità di lavoro, grazie all’esplosione dell’e-commerce. Un giro di affari che cela un mondo complesso che coinvolge sia risorse poco qualificate sia talenti più specializzati. Nel 2023 ci saranno nuove opportunità di inserimento, soprattutto per autisti e spedizionieri ma anche per addetti al controllo qualità.
  • Camerieri: nel corso del 2022 c’è stata una forte spinta alle assunzioni di camerieri, barman, chef e pizzaioli e le opportunità di lavoro non mancheranno nel 2023, soprattutto per professionisti con esperienza.
  • Operai metalmeccanici: sono figure fondamentali richieste dall’Industria 4.0, risorse determinanti per lo sviluppo futuro delle imprese metalmeccaniche.