Rinnovabili: i prestiti dalle banche

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Finanziamenti e prestiti bancari per installare pannelli fotovoltaici e generatori elettrici da fonti rinnovabili: copertura fino al 100%.

Per le piccole imprese in cerca di finanziamenti per la realizzazione di impianti green (pannelli fotovoltaici e generatori di energia da fonti rinnovabili), esistono da tempo numerose linee di credito ad hoc, offerte da banche e istituti finanziari e volte a sostenere i costi necessari per la costruzione e installazione degli impianti, ideali per i piccoli impianti domestici delle Pmi.

Oltre agli incentivi statali (Quarto Conto Energia, ecc.), infatti, un aiuto strategico è quello dei finanziamenti bancari, che in molti casi arrivano a coprire anche il 100% dell’investimento necessario e consentono tempi brevi per l’erogazione dei fondi.

Sono molti gli istituti di credito che prevedono la concessione di prestiti specifici destinati allea energie rinnovabili, come ad esempio:

  • Banca Etica – Progetto Energia;
  • Intesa San Paolo – Prestito Ecologico e Finanziamento Energia Business;
  • BNL – Prestito Energia e Mutuo energia verde.
  • Unicredit – Finanziamento Fotovoltaico;
  • Cariparma – Energicamente Gran Prestito e CariParma Energia.

Ovviamente, ogni banca propone a disposizione un contratto specifico, che deve essere valutato accuratamente al fine di individuare l’opzione più favorevole per l’esigenza aziendale. Inoltre, se lo spirito green è veramente spiccato, è possibile valutare la banca in funzione degli investimenti etici e eco-sostenibili che la banca stessa si impegna a promuovere.

_____________________

ARTICOLI CORRELATI