Rinnovabili: Galan, più garanzie per gli investimenti green

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Indispensabile imprimere maggior fiducie agli investimenti delle imprese nelle energie rinnovabili, fornendo garanzie sul futuro dei progetti green: così il Ministro dell'Agricoltura Galan al Forum della Green Economy

Dal Forum internazionale della Green Economy, il ministro dell’Agricoltura, Giancarlo Galan ha ribadito che un mercato eco-sostenibile si può ottenere soltanto se le aziende potranno investire in tecnologie innovative ed energie rinnovabili con la garanzia di un ROI certo: tali garanzie, in pratica, devono essere assicurate per tutta la durata dell’investimento, senza il rischio che eventuali agevolazioni possano essere interrotte o stravolte.

Indispensabile, dunque, che «l’orizzonte di investimento delle imprese che legano le proprie scelte produttive allo sviluppo integrato delle fonti rinnovabili sia certo e stabile».

Questo è il primo impegno preso pubblicamente dal ministro, espresso in occasione del forum organizzato a Venezia dalla Coldiretti. Dalle parole di Galan si evince la necessità che il Governo si assuma la responsabilità di definire politiche ambientali forti e un progetto di sfruttamento delle risorse green esteso e duraturo.

Importante la scommessa e la spinta sulle Biomasse, che possono contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 e di altri gas serra fornendo materiale per la produzione di energia. Sul tema, Galan ha evidenziato la necessità di certificare la sostenibilità delle filiere, ricercando una maggiore efficienza energetica e una bassa emissione di trasporto fino agli impianti di destinazione.

I Video di PMI

Italia fuori dall’Euro: le ragioni del sì e del no