Tratto dallo speciale:

Aziende: Eco-incentivi FIAT senza rottamazione

di Noemi Ricci

scritto il

Eco-incentivi FIAT per auto a metano o GPL: rispetto ai contributi statali 2013 non obbligano le aziende alla rottamazione, prevedono acquisti a tasso 0 e sono garantiti per tutto marzo: ecco le agevolazioni per per flotte aziendali, veicoli commerciali e auto professionali.

Per tutto marzo sono in vigore gli eco incentivi FIAT per auto a GPL e metano, rivolti anche alle imprese che vogliono potenziare la flotta aziendale o rinnovare il parco auto o veicoli commerciali, nonché ai professionisti che necessitano di un mezzo per l’attività lavorativa.

In cosa differiscono gli eco-incentivi FIAT rispetto al piano governativo di contributi statali per le auto a basse emissioni?

Non serve la rottamazione, non sono previste soglie di emissione per lo sconto dal concessionario e la promozione non è a esaurimento fondi ma dura per tutto il mese (gli eco-incentivi 2013 del Governo partono il 14 marzo, gli incentivi FIAT sono partiti il primo marzo).

=>Confronta con gli eco-incentivi 2013 per auto aziendali

Dunque, in questo caso niente meccanismi a livelli di incentivazione, differenziati sulla base dell’utenza consumer o business, ma una promozione unica valida sia sulle vetture tradizionali sia sui veicoli aziendali.

Eco-incentivi FIAT

Il contributo FIAT viene erogato con o senza rottamazione, ma soprattutto senza plafond da verificare o che deve essere disponibile. L’incentivo è valido indistintamente per privati e aziende nelle due fasce tra i 95 e i 120 g/km di CO2 e oltre i 120 g/km.

«In questo modo – afferma Santo Ficili, direttore mercato Italia di Fiat Group Automobiles – tutti possono ottenere un risparmio aggiuntivo di sicuro interesse, oltre al vantaggio del risparmio nel carburante GPL o metano».

=>Scopri i contributi statali contro la crisi dell’auto

Risparmio

Si risparmia tre volte, prosegue Ficilli: «quando acquista la vettura, perché ottiene un incentivo privo di vincoli che corrisponde almeno all’incentivo statale. Quando la paga, perché non ha interessi grazie al finanziamento TAN zero. E infine quando la usa, perché con il metano e il GPL viaggia risparmiando fino alla metà».

In più, scegliendo le alternative green, le aziende ne guadagnano in reputazione:

=>Come accrescere la reputazione aziendale con le auto green

A titolo esemplificativo, una Ypsilon Ecochic Metano potrà beneficiare di uno sconto di 3.000 euro più IVA, una 500L TwinAir Turbo Natural Power da 80 Cv di 2.000 euro più IVA, mentre per una Lancia Delta Ecochic Gpl 1.4 si raggiungono i 5.000 euro più IVA.

È importante evidenziare che gli incentivi FIAT non sono cumulabili con altri sconti, incentivi e iniziative, ma nel caso in cui un cliente sia interessato ad un modello su cui esiste già una promozione superiore a quella dell’incentivo, avrà comunque diritto all’offerta più vantaggiosa.

=> Vai allo speciale flotte aziendali

I Video di PMI

Guida agli Eco-incentivi auto e moto 2020