Eco-incentivo auto elettrica aziendale con rottamazione diesel

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Francesca chiede

Con le novità del Decreto Rilancio, a partire dal primo Agosto 2020, per l’acquisto di un’auto elettrica 100%, si potrà avere un incentivo massimo rottamando un diesel intestato al rappresentante legale/socio?

Barbara Weisz risponde

Il Decreto Rilancio prevede incentivi fino a 10mila euro per l’acquisto di un’auto elettrica con rottamazione della vecchia vettura. Il contributo è utilizzabile dalle persone fisiche e dalle imprese, quindi non credo ci siano paletti che impediscono l’operazione da lei prospettata.

L’importo dello sconto con incentivo statale è determinato da diversi fattori, fra i quali le caratteristiche (alimentazione, emissioni, costo) dell’auto che viene immatricolata (nel suo caso, un veicolo elettrico) e quelle del veicolo che invece viene rottamato. Nel dettaglio:

  • l’incentivo in caso di rottamazione, può arrivare a 10mila euro sommando il nuovo incentivo del decreto Rilancio previsto dall’articolo 44 e i 6mila euro già precedentemente disponibili;
  • il veicolo rottamato deve avere almeno dieci anni (il fatto che sia diesel non mi pare rilevante).

Se invece non spetta l’agevolazione aggiuntiva legata alla rottamazione, l’eco-incentivo totale (sempre nel caso di auto a basse emissioni, fino a  60 g/km, come un’auto elettrica) arriva a 6.500 euro.