PMI Piemonte: contributi per la mobilità sostenibile

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi a fondo perduto per il rinnovo del parco veicoli delle MPMI incentivando la mobilità sostenibile.

La Regione Piemonte ha attivato tre le linee di finanziamento rivolte alle MPMI per favorire la mobilità sostenibile, concedendo contributi a fondo perduto per il rinnovo del parco veicoli, incentivando il miglioramento della qualità dell’aria.

Sono previste tre misure, volte rispettivamente a incentivare l’acquisto di veicoli, ciclomotori e motocicli e velocipedi, che dovranno essere di proprietà dell’azienda almeno a partire dal 21 ottobre 2021 e rimanervi per almeno 3 anni dalla data di concessione del contributo (4 anni per quanto riguarda i velocipedi).

La Linea A incentiva gli investimenti per l’acquisto, anche tramite leasing, di veicoli aziendali (M1, M2, M3, N1, N2, N3) con le seguenti alimentazioni: elettrico puro, idrogeno, ibrido (benzina/elettrico, Full Hybrid o Hybrid Plug In2), metano/GNL esclusivo, GPL esclusivo, benzina, metano o GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL). È necessaria una contestuale rottamazione di un veicolo aziendale.

Ciascuna impresa può presentare fino a dieci domande di contributo, per l’acquisto di altrettanti veicoli a fronte di dieci veicoli aziendali rottamati.

La Linea B è volta a coprire i costi relativi all’acquisto, anche tramite leasing, di ciclomotori e motocicli per il trasporto di persone a esclusiva trazione elettrica.

La Linea C, infine, prevede agevolazioni per la spesa di acquisto di velocipedi, come bicicletta a pedalata assistita, bicicletta cargo o triciclo da carico, assimilabile a un velocipide, bicicletta cargo o triciclo da carico a pedalata assistita, assimilabile a un velocipide. I veicoli acquistati devono essere nuovi.

La scadenza del bando è fissata per il 30 aprile 2023. Maggiori informazioni sono pubblicate sul sito della Regione Piemonte.