Bando INAIL: pubblicati i vincitori

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La graduatoria del Bando ISI 2013 con il quale l'INAIL ha stanziato 307 milioni di euro a favore dei progetti di sicurezza sul lavoro.

Pubblicati da parte dell’INAIL i risultati del Bando ISI 2013 online possono essere consultati gli elenchi cronologici regionali di tutte le domande inoltrate il 29 maggio 2014. L’Istituto ha messo in evidenza le domande che risultano essere in posizione utile per l’accesso al contributo, contrassegnandoli con la lettera “S”.

=> Sicurezza Lavoro: Bando INAIL da 307 mln

Scadenze

Le aziende che hanno diritto all’agevolazione dovranno inviare entro il 4 luglio, tutta la documentazione richiesta, utilizzando la posta elettronica certificata (PEC) e, in caso di conferma dell’ammissione all’incentivo, dovranno realizzare e rendicontare il progetto entro un anno.

Bando ISI 2013

Il Bando ISI 2013 giunto alla sua quarta edizione, lo ricordiamo, prevedeva uno stanziamento di 307 milioni di euro (contro i 60 milioni del 2010, i 205 mln del 2011 e i 155 mln del 2012) ripartiti in budget regionali, per la concessione di contributi a fondo perduto a favore delle imprese che abbiano realizzato progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. L’agevolazione, ricorda l’INAIL, è cumulabile anche con i benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito, come quelli gestiti dal Fondo di Garanzia delle PMI e da Ismea. => Vai agli elenchi cronologici regionali

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI