ZFU: agevolazioni per le PMI pugliesi

di Teresa Barone

scritto il

Pubblicato il bando per le Zone Franche Urbane della Regione Puglia: agevolazioni fiscali e contributive per PMI e professionisti.

ZFUGrazie a una dotazione finanziaria pari a 60 milioni di euro prendono il via le agevolazioni fiscali e contributive per le imprese pugliesi, incentivi concessi attraverso il decreto del 21 gennaio 2014 che integra il decreto interministeriale del 10 aprile 2013 relativo alle Zone Franche Urbane (ZFU).

=> Le agevolazioni per PMI nelle ZFU

Per quanto riguarda la Regione Puglia, la normativa stabilisce l’applicazione delle agevolazioni alle PMI situate nelle 11 zone franche urbane menzionate dal bando: ZFU di Andria, ZFU di Barletta, ZFU di Foggia, ZFU di Lecce, ZFU di Lucera, ZFU di Manduria, ZFU di Manfredonia, ZFU di Molfetta, ZFU di San Severo, ZFU di Santeramo in Colle, ZFU di Taranto.

Agevolazioni fiscali

Il decreto a favore delle ZFU prevede esenzioni e sconti sul reddito, agevolazioni IRAP, IMU e contributi sul lavoro dipendente, a favore sia di microimprese e PMI sia dei professionisti attivi nei territori delle Regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Sicilia e Puglia), oltre ai Comuni della Provincia di Carbonia Iglesias in Sardegna.

=> Leggi le news per PMI della Puglia

FAQ del MISE

Il sito del Ministero dello Sviluppo Economico contiene una sezione dedicata alle FAQ che rispondono alle principali richieste di chiarimenti pervenuti da parte imprese. Tutte le informazioni sul bando e sulle modalità di richiesta delle agevolazioni sono pubblicate sul portale del MISE.

I Video di PMI