Tratto dallo speciale:

Contributi internazionalizzazione alle PMI delle Marche

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per la partecipazione a fiere estere a favore delle imprese della Provincia di Pesaro e Urbino: contributi a fondo perduto fino a 3mila euro.

La Camera di Commercio di Pesaro e Urbino avvia un nuovo bando per agevolare l’export delle imprese locali promuovendo iniziative di internazionalizzazione nel corso del 2014 (sono ammesse alle agevolazioni le iniziative promosse dal 1 gennaio al 31 dicembre). L’ente camerale eroga contributi a fondo perduto per incentivare la partecipazione delle PMI a fiere organizzate fuori dai confini nazionali, al fine di valorizzare la produzione e migliorare la presenza nei mercati internazionali.

=> Scopr il bando 2014 per l’internazionalizzazione

Contributi fino a 3mila euro

La CCIAA concede alle imprese un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese ammesse, entro un limite massimo pari a 3mila euro. Le risorse possono essere utilizzate per noleggiare lo spazio espositivo, per la progettazione e l’allestimento dello stand, per coprire i costi relativi ai servizi resi in fiera.

Come ottenere gli incentivi

Per accedere al bando le imprese devono presentare la propria “dichiarazione di intento” e, successivamente, inoltrare la domanda di contributo entro il 31 dicembre 2014. Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Pesaro e Urbino. (=> Leggi tutte le news per le PMI delle Marche)

I Video di PMI