Tratto dallo speciale:

Voucher internazionalizzazione alle PMI friulane

di Teresa Barone

scritto il

Contributi fino a 3500 euro alle imprese di Pordenone che avviano nuovi progetti di internazionalizzazione partecipando a fiere e iniziative all’estero.

La Camera di Commercio di Pordenone eroga voucher multiservizi alle imprese locali che vogliono partecipare a specifici progetti di internazionalizzazione: beneficiarie dei contributi sono le PMI, così come le cooperative, i consorzi e le società consortili attive nel territori provinciale, disposte ad avviare nuovi investimenti per potenziare la presenza nei mercati esteri prendendo parte a una o più manifestazioni organizzate dalla stessa CCIAA di Pordenone (o dall’ Azienda Speciale ConCentro)  anche in collaborazione con altre Camere di Commercio.

=> Scopr il bando 2014 per l’internazionalizzazione

Incentivi partecipazione a fiere

I contributi camerali possono essere utilizzati per coprire i costi della partecipazione a missioni economiche, fiere ed esposizioni all’estero. Sono previsti più servizi, dal check up preliminare all’organizzazione di incontri B2B e visite individuali o collettive, dal pagamento della tassa d’iscrizione all’affitto della superficie espositiva fino alle spese di trasporto, alloggio e trasferimenti.

Entità dei contributi

Sono previste due tipologie di voucher, pari a 3500 euro nel caso in cui la spesa effettuata dall’impresa sia almeno pari a 5mila euro, e 1500 euro per spese minime di 2.142,86 euro. Le domande devono essere inviare dal 10 febbraio fino al 31 ottobre 2014. Il bando è pubblicato sul sito della CCIA di Pordenone. (=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli)

I Video di PMI