Start-up: bando Valore Assoluto 2.0 a Bari

di Teresa Barone

scritto il

Sostengo formativo e contributi economici alle nuove start-up innovative nate nella Provincia di Bari: al via il bando Valore Assoluto 2.0.

Ha preso il via il 7 gennaio il bando Valore Assoluto 2.0 promosso dalla Camera di Commercio di Bari e giunto alla seconda edizione: il progetto consiste in un concorso di idee volto a sostenere lo start-up di iniziative imprenditoriali innovative in ambito locale. I progetti in gare devono essere sviluppati da giovani e potranno partecipare a numerose iniziative di supporto e formazione, così come ottenere la concessione di finanziamenti.

Bando Valore Assoluto 2.0

Il bando è quindi finalizzato a premiare le migliori iniziative giovanili volte alla creazione di start-up innovative nella Provincia di Bari ma anche all’avvio di progetti basati sull’innovazione di prodotti esistenti: sono previsti contributi a fondo perduto variabili a seconda della necessità di ciascun progetto presentato. Ciascuna idea di impresa presentata deve basarsi sul principio della sostenibilità e deve essere proposta da un gruppo informale composto da almeno tre giovani under 35, oppure da un’impresa innovativa costituita dopo il 1 gennaio 2013. Questi i settori ammessi al bando: ICT (Information and Communication Technology), Healthcare, Green & cleantech, Social innovation e Industrial & automation.

Premi fino a 10mila euro

I cinque migliori progetti che supererano tutte le fasi previste dalla selezione riceveranno un premio in denaro di 10mila euro ciascuno, concorrendo anche all’assegnazione di un contributo a fondo perduto. Tutti i dettagli del bando Valore Assoluto 2.0 sono pubblicati sul sito della CCIAA di Bari. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia)

I Video di PMI